Resistenza, Resilienza, Ripartenza

Risolvi i debiti con il fisco e le banche

Oggi è possibile annullare avvisi di accertamento, cartelle esattoriali, fermi amministrativi, fideiussioni bancarie. Molte intimazioni di pagamento sono illegittime per tantissimi motivi che spesso non vengono presi in considerazione da molti professionisti. Molti mutui sono rinegoziabili e molto spesso le fideiussioni rilasciate alle banche a garanzia sono annullabili. Il tempo in questi casi è uno dei fattori principali. Non chiudere in un cassetto l’avviso ricevuto, non aspettare che sia la banca ad agire. Prevenire è sempre meglio che curare, richiedi una consulenza gratuita e vedrai che quello che sembrava impossibile diventa possibile. Il nostro team di legali opera con successo da oltre trent’anni permettendo a moltissime aziende e famiglie di liberarsi dalla schiavitù del debito.

Il Team

Giacinto Cimolai

Presidente e Fondatore

Silvio Orlandi

Avvocato, esperto in questioni bancarie a tutela del debitore

Angelo Piraino

Avvocato, esperto in diritto civile, diritto di famiglia e diritto societario

Francesco Orlandi

Avvocato, esperto in criptovalute

Luigi Vietri

Responsabile Marketing e Comunicazione

Mauro Saccucci

Responsabile Rete Consulenti

Stefania Genova

Responsabile Ufficio Commerciale

Un team di professionisti, avvocati, commercialisti, tecnici, che da anni si occupano, nella loro attività e professione, dei diritti di tutti i soggetti afflitti da crisi del debito e dei più deboli, della lotta contro le azioni forti che vengono subite e percepite come soprusi (e spesso lo sono) delle Banche, di ex Equitalia prima e di Agenzia per le Entrate e Riscossioni oggi, di un nuovo modo di fare economia, della moneta.

Un’equipe con spirito etico, che vuole offrire informazioni, divulgazione scientifica e una tutela ai soggetti afflitti da crisi di debito: imprese, famiglie, consumatori.

Raccontiamo solo il caso concreto di Paolo (il nome è di fantasia). 

Paolo aveva una piccola azienda e negli anni si era costruito anche una casa dignitosa, nessun lusso, nessuna piscina. Una casa come tante altre. Come quasi sempre accade, quando l’azienda ha bisogno di liquidità per far fronte alla diminuzione di fatturato causato dalla crisi, Paolo si rivolge alla propria banca che, conoscendo la sua professionalità, la sua dedizione oltreché, ovviamente, i suoi dati di bilancio, delibera di concedergli il finanziamento richiesto, e come spesso accade, senza che il debitore nemmeno se ne renda conto, tra i vari documenti da sottoscrivere c’è anche una “piccola fidejussione” personale, da parte di Paolo. Il caso, la crisi, la situazione economica, fa sì che il calo del fatturato renda impossibile restituire puntualmente le rate del mutuo ed ecco che la banca, solo per tutelarsi ovviamente, perché la banca ti assiste sempre, anche fino alla morte, iscrive ipoteca sull’unica casa di Paolo che aveva firmato la fidejussione. Così comincia l’agonia, le difficoltà si aggiungono alle difficoltà, cartelle esattoriali, procedure esecutive, messa in vendita all’asta per la casa. 

Paolo si rivolge a un avvocato amico che gli promette di risolvere ogni cosa, ovviamente nonostante l’amicizia, le cause costano, e Paolo comincia a mettere mano a dei piccoli risparmi che aveva accantonato per un eventuale momento di bisogno, che ora è arrivato. 

Come molti Paolo, non avvezzo alla burocrazia, consegna tutte le carte all’avvocato e piano piano, consegna anche tutti i suoi risparmi. Risultato? La casa viene venduta all’asta, Paolo si trova su una strada senza nemmeno un soldo, perché nel frattempo li ha dati all’amico avvocato. 

Ecco, questo è un caso, uno dei tanti dove una persona onesta e fiduciosa nella giustizia, si ritrova dopo anni di sacrifici con una vita distrutta. Poi Paolo ha scoperto che poteva agire diversamente e avrebbe salvato almeno la casa, ma oramai era venduta. 

Affinché non succedano altri casi come questo, vi invitiamo a contattarci perché spezzare le catene del debito è possibile. Vogliamo soprattutto riaccendere  in ognuno di noi una speranza, che spesso può concretizzarsi con l’aiuto di professionisti seri.

Entra a far parte anche tu di questo progetto.

Cosa dicono di noi

Testimonianze dei clienti

I nostri servizi

Presso i nostri punti di ascolto potrai incontrare un professionista cui illustrare la tua situazione che ti darà i primi consigli e ti assisterà nelle azioni in autotutela. Un servizio scontato per i soci di Comunità Etica. Contattaci per sapere qual è quello più vicino a te. 

Preanalisi

Prima di impegnarsi in un’eventuale azione giudiziaria facciamo un’analisi preventiva della tua situazione per valutare costi e probabilità di successo. 

Cartelle esattoriali

Molte cartelle esattoriali sono impugnabili anche se già inserite in una rottamazione per prescrizione o vizi che ne causano la nullità. Ti assistiamo nel contenzioso giudiziario. 

Fermo amministrativo 

Se ti hanno sottoposto a fermo amministrativo l’auto, sappi che si può chiedere l’annullamento per dei vizi ricorrenti oppure la sospensione dello stesso. Contattaci e ti spiegheremo come fare.

Sovraindebitamento 

Nell’attuale momento storico di forte crisi economica e finanziaria che il nostro paese sta attraversando, troppo spesso ci si trova ad essere sopraffatti dai debiti, a causa di eventi sopravvenuti. Oggi ancor di più a seguito dell’emergenza sanitaria la situazione sta diventando esplosiva ma in attesa che la politica decida il da farsi, possiamo attivarci partendo dalla legge 3 del gennaio 2012. Sappi che attraverso questo percorso si può arrivare allo “sdebitamento”: la cancellazione di ogni pregiudizio pregresso che apre la strada per ricominciare una seconda vita. Per ritrovare la felicità perduta, perché essere felici è un nostro diritto legittimo.

La crisi di impresa

Con il mese di agosto avrebbe dovuto entrare in vigore il nuovo codice per la crisi di impresa. Questo governo, invece, che per l’ennesima volta sta dimostrando quanto abbia a cuore le difficoltà in cui si trovano milioni di cittadini ha deciso di spostare di un anno l’entrata in vigore dello stesso. Ma noi ti assisteremo comunque nella tua battaglia per la salvaguardia della tua azienda. 

Malasanità

Anche tu hai subito dei soprusi o dei danni dal sistema sanitario? Hanno violato i tuoi diritti o non vogliono riconoscerti quanto ti spetta? Contattaci e ti aiuteremo.

Immigrazione

Sei un immigrato e hai bisogno di assistenza per regolarizzare la tua posizione? Contattaci e ti assisteremo per tutelare i tuoi diritti

Punti d'ascolto

Calabria

Vincenzo Scerra (Catanzaro)

Campania

Avv. Angelo Piraino (Piraino & Partners, Via Gramsci 36, Santa Maria Capua Vetere, CE)

Luigi Vietri (Sant’Agnello, NA)

Lazio

Mauro Saccucci (ufficio Tutela Legale Etica, Via Barberini 11, Roma)

Daniela Tamboia (ufficio in Via Pierpaolo Pasolini 14, Fiano Romano, Roma)

Lombardia 

Stefania Genova (Milano)

Claudio Boldrini (Como)

Franco Cervone (Bergamo)

Avv. Michele Alberici (ufficio Tutela Legale Etica, Via Aleardo Aleardi 4, Milano)

Piemonte

Walter Amedeo Cascella (ufficio Tutela Legale Etica, Via Susa 23, Torino)

Walter Zafarana (Vercelli)

Canio Bonelli (Alessandria)

Avv. Michele Alberici (ufficio in Piazza Chiesa 12, Borgomanero, Novara)

Marco Sola (Cuneo)

Italo Iuorio (Torino)

Toscana

Avv. Silvio Orlandi (ufficio Tutela Legale Etica, Via Vittorio Alfieri 28, Firenze)

Daniela Tamboia (ufficio Tutela Legale Etica, Via Don Lorenzo Perosi 10, Firenze)

Avv. Luigina Maggiore (Firenze)

Daniele Millo (Firenze)

Veneto 

Sisto Miglioranza (Treviso)

Lorenza Vaglio Tanet (Verona)

Daiana Diaferio (ufficio Tutela Legale Etica, Via Giuseppe Jappelli 5, Abano Terme)

I nostri partner

Collegati al nostro

I libri

Un manuale di autodifesa, alcune preziose informazioni per capire che possiamo ribellarci ad un sistema ingiusto. Se non hai mai ricevuto una busta verde, se non hai mai conosciuto Equitalia, se sei convinto che il Direttore della tua Banca sia il tuo miglior amico, questo libro non fa per te. Se invece anche tu senti il peso della tassazione, se anche tu hai conosciuto il disagio dei debiti, se sei uno delle oltre 8 milioni di partita IVA che sostengono questo paese, leggilo con attenzione. Questo vuole essere un prezioso manuale di sopravvivenza per tutti coloro che, a causa di un sistema di tassazione ingiusto e sperequativo, sono ora intrappolati nelle maglie di ex Equitalia o delle banche. Ma vuole anche essere uno strumento per capire meglio quello che sta accadendo nel paese, per evitare di cadere in situazioni di grave difficoltà economica. Per ridare speranza, per far comprendere che non tutto è finito, che solo prendendo per le corna il toro possiamo difenderci. In questo caso il toro della metafora, assomiglia di più a un rapace, che si aggira per il paese colpendo le prede più deboli: piccole aziende, famiglie, operai, e il rapace si chiama ex Equitalia, si chiama Banche, si chiama Stato che, anziché difendere e tutelare i propri cittadini, li sta spremendo all’inverosimile per permettere il perpetuarsi dei privilegi di pochi. 

Questo libro indaga la natura della moneta bancaria, colmando quel vuoto informativo che si riscontra nei testi universitari degli ultimi decenni. Un libro fondamentale per approfondire la titolarità e validità giuridica dei contratti commerciali bancari di prestito e mutuo.
Silvio Orlandi (Firenze, 12 ottobre 1959), avvocato civilista. Studioso del debito bancario, specializzato in materia di controversie bancarie finanziarie (usura, anatocismo, anomalie contrattuali in genere). Esperto in materia di sovraindebitamento e crisi d’impresa. Attento alle questioni monetarie e studioso di ogni fenomeno inerente la creazione della moneta. Questa prima pubblicazione è un viaggio attraverso i contratti bancari con critici approfondimenti della questione monetaria.

Contatti

E-mail: info@tutelalegaleetica.it

Telefono: +39 02 40032251

Via Lucania 13, 00187 – Roma